Il bonus da 600 euro per autonomi sarà pagato in automatico. Lo annuncia il ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo, insieme ad altri dettagli del decreto. Sul bonus per gli autonomi, “col prossimo decreto – spiega il ministro Catalfo – l’indennizzo da 600 euro sarà pagato in automatico, senza bisogno di presentare una nuova domanda. Inoltre, il mese successivo, per gli stagionali ancora disoccupati e i professionisti che hanno subito un calo del 33% del fatturato, salirà a mille euro”.

“Per le microimprese –aggiunge Catalfo – ci saranno indennizzi a fondo perduto da mille a 5 mila euro”. Quanto a colf e badanti, “ci sarà un indennizzo di 500 euro per due mensilità”. Sulla sanatoria, “non mi oppongo alla regolarizzazione, ma ritengo che debba avvenire a fronte di un contratto”, dichiara Catalfo. “Se l’immigrato irregolare riceve una proposta di lavoro ha diritto al permesso di soggiorno. Ma se invece gli diamo il permesso per cercare un lavoro per 6 o anche 3 mesi, temo che si faccia il gioco dei caporali, perché se viene fermato mentre sta andando a lavorare in nero nei campi, può dire che sta cercando lavoro e sarebbe in regola”.

FONTE

CERCHI LAVORO COME BADANTE ?

Cerca Informazioni